Il barbiere oggi è cambiato.

Lo ricordavamo nella sua bottega dove i nostri padri e prima di loro i nostri nonni si recavano a tagliarsi capelli e farsi la barba prima della festa. Lo vedevamo, serio con il suo camice bianco e collo a fascetta, dietro al cliente semi sdraiato sulla poltrona con un asciugamano caldo sul viso. Il barbiere era quello che ti faceva uscire sbarbato lucido e profumato di acqua di colonia.

 

Negozio barbiere inizio secolo

Adesso è tutta un’altra storia.

Intanto si parla di Barber, non più di barbieri. Il Barber è giovane, muscoloso tatuato, sempre alla moda, con orecchini e spesso barba e baffi.

Il Barber conosce tutto sulle ultime tecniche di taglio maschile, partecipa a corsi, concorsi e pedane.

Il Barber-shop è il suo ambiente cool, ha sapore di esperienza antica, un sentire vintage rivisitato in chiave moderna che ben calza attorno a lui, che ci lavora dentro.

Il Barber usa prodotti tecnici all’avanguardia che lo aiutano ottener il massimo dalle sue creazioni.

Il Barber usa le forbici e i rasoi da sempre.

Ma adesso è esperto utilizzatore anche delle macchinette tosatrici. Anzi ne è il mago: sa ottenere effetti spettacolari sui capelli e barbe.

Ed è proprio a lui che è dedicato il nuovo nato tra i prodotti Macstheoriginal.

Ora c’è il BARBER PAD la tavoletta magnetica supporto per le macchinette tosatrici.

Poste sopra in sicurezza grazie ai potenti magneti sono un alleato prezioso per il Barber. Così scegliere la macchinetta più adatta, avendola a portata di mano è una comodità impagabile. Vicino alla postazione di taglio, ordine e pulizia alla vista del cliente.

Supporto magnetico per macchinette tosatrici per barbiere

Inoltre sono anche personalizzabili: c’è chi si è fatto serigrafare il logo, slogan o immagine sulla sua superficie del suo Barber Shop per renderle personali ed uniche .

Le Barber Pad sono state presentate al Barber Show di Roma il 16 settembre 2018 e il 30 settembre

…e sono già oggetto di culto.

 

 

 

 

 

 

 

Basket

Product added successful

Dismiss

Back to Top